poppackers 2
14 cose da vedere in Marocco. Lasciati ispirare

Il Marocco è una meta perfetta per un road trip. Un paese dagli scenari naturali unici ed estremamente variegati che si mescolano ad una cultura millenaria e ad uno stile di vita sereno e tranquillo, soprattutto lontano dai grandi centri.

In questo articolo proviamo a ispirarti, a darti quelle motivazioni in più per scegliere questo paese per il tuo prossimo viaggio. Ecco quindi le 14 cose da vedere in Marocco secondo i PopPackers.

un viaggio che arricchisce

Prima di cominciare ad elencarti le 14 cose da vedere in Marocco, non possiamo che assicurarti che se sceglierai di intraprendere questo viaggio ne tornerai davvero arricchito. Viaggiare aiuta a crescere e conoscere, ma pochi posti permettono di farlo in un contesto naturale e sociale come quello marocchino.

Se sceglierai di organizzare un viaggio in Marocco sappi che non sarà una vacanza di relax quella che ti accingi a fare. Mercati brulicanti di vita ti aspettano; la polvere delle strade che attraversano l'Atlante ti condurrà verso le dune del Sahara nascondendo le case di paglia e fieno dei villaggi berberi che si incontrano lungo il tragitto; le testimonianze della cultura arabo-berbera si mostrano in tutto il loro fascino nelle caotiche medine delle città imperiali.

Un viaggio in Marocco è il modo migliore per uscire dalla propria comfort zone e mettere alla prova concetti e preconcetti; un modo per vedere il mondo e la vita con occhi diversi dai nostri.

Poppackers Logo Black
Moschea al-Qarawyyin Fes MaroccoMarocco

14 Cose da vedere in marocco


cose da vedere in marocco | le città

01 – FES

La medina di Fes è un labirinto di vicoli che stravolgerà i tuoi sensi. Fes El Bali è la più grande medina del mondo arabo e qui scoprirai antiche tradizioni che affascinano e stupiscono. Un turbinio di colori, suoni, odori che non può lasciare indifferenti.

Dalle concerie più antiche al mondo, alle botteghe di artigiani dell'ottone e del ferro; dai venditori di tappeti, ai mercati alimentari, una città che vive con ritmi e modalità ormai lontane da quelle a cui siamo abituati qui in Italia.

La medina di Fes non nasconde solo folklore e tradizione ma anche splendidi capolavori architettonici che custodiscono l'eredità culturale arabo-berbera che caratterizza il Marocco.

Foundouq Nejjarine
Fes11

| Fes è una città incredibile, la più bella del Marocco. La sua, anzi, le sue medine sono infinite, caotiche e nelle loro vie vivono antiche tradizioni artigianali.

02 – MEDINA DI MARRAKECH

Marrakech è forse la città più nota, quella che subito viene in mente quando si pensa al Marocco. La sua splendida medina rossa è più piccola di quella di Fes, ma in quanto a fascino non è certo da meno. Oltre al caratteristico spettacolo dei souk, Marrakech ha anche da offrire importanti palazzi storici che hanno influenzato l'architettura moresca in Europa, ma anche e soprattutto l'incredibile Jemaa El Fna.

Se vuoi scappare dal caos della media, a Marrakech trovi giardini rilassanti come Le Jardin Majorelle o il nascosto e prezioso Jardin Secret. Posti dove trovare la pace dal trambusto incredibile della città rossa.

SCOPRI DI PIÙ | MARRAKECH IN DUE GIORNI

Marrakech in due giorni - il Marocco si presenta

| Anche la medina di Marrakech regala emozioni con il suo caos febbricitante, i suoi mercati e la sue gente.

03 – jemaa el fna (marrakech)

Si trova sempre a Marrakech ma Jemaa El Fna merita una menzione d'onore tra le cose da vedere in Marocco. Una piazza infinita che si apre all'improvviso dopo il labirinto di souk della medina. Un luogo dominato dal meraviglioso ed imponente minareto della moschea Koutoubia, dove ogni giorni va in scena uno spettacolo chiamato "umanità".

Ammirala al tramonto da una terrazza di una caffetteria mentre il sole infuoca il cielo e mette in risalto il rosso di Marrakech. Un'immagine che rimane per sempre, uno dei posti più iconici di tutto il Marocco.

la magia di Jemaa el Fna

| Jemaa El Fna è unica, inimitabile e indescrivibile. Una piazza che parla di storia e antiche tradizioni. Gustatevela al tramonto da una terrazza panoramica.

04 – CHEFCHAOUEN

La città blu del Marocco, Chefchaouen, è sicuramente una delle mete imperdibili di questo paese. Il colore blu della sua medina è perfetto e ammalia. Un tocco di dolcezza e leggiadria nel solito costante caotico trambusto che caratterizza le medine del Marocco.

Perditi tra i piccoli vicoli di Chechaouen camminando senza una meta precisa e lasciandoti trasportare da istinto e curiosità. Attento solo a non esagerare con le foto, perché la gente del posto non sempre è felice di lasciarsi immortalare.

Chefchaouen, la città blu in Marocco
Chefchaouen cosa vedere

| Il blu di Chechaouen è avvolgente e speciale. Un colore che dà un senso a tutta una città e la rende famosa nel mondo.

05 – moulay idriss zerhoun

Sicuramente sconosciuta al momento della partenza, Moulay Idriss Zerhoun può essere tranquillamente aggiunta nel novero delle cose da vedere in Marocco. La cittadina è famosa nel paese perché ospita il mausoleo dedicato al padre della patria Moulay Idriss. Purtroppo l'edificio è visitabile solamente da fedeli musulmani, ma sbirciando all'interno si può ammirarne lo splendore.

Qui sono il bianco ed il verde a farla da padroni lungo le facciate della medina. In un paio d'ore riuscirai a visitarla e potrai pensare di spostarti nella vicina Volubilis per ammirare il sito archeologico romano.

DORMIRE | DAR ZERHOUNE

Viaggo in Marocco - Moulay Idriss Zerhoun

| Poco nota la mondo non musulmano, Moulay Idriss Zerhoun è una cittadina con il suo fascino dove sentirsi totalmente immersi in una cultura diversa dalla nostra e dove il turismo occidentale si vedere raramente.

06 – MEKNES

Tra le città imperiali del Marocco, Meknes è forse quella meno conosciuta e meno turistica anche perché vive all'ombra della splendida Fes, dalla quale dista meno di un'ora di auto. Proprio per la vicinanza con Fes, vi consigliamo di pensare di fare tappa in questa cittadina circondata da verdi colline lussureggianti.

Il simbolo di Meknes è sicuramente la sua porta d'ingresso principale: Bab el-Mansour. Una struttura imponente e maestosa, perfettamente conservata, che risale al XVIII secolo. Da uno degli ingressi laterali si entra nella medina che, come sempre, è un posto impossibile descrivere a parole.

Molto affascinante la Medersa Bou Inania, una scuola coranica, la cui struttura ricorda moltissimo quella dell'omonima madrassa della vicina Fes. Infine non perdete la possibilità di visitare il Mausoleo di Moulay Ismail, uno dei pochi edifici religiosi del Marocco accessibile anche per le persone non di fede musulmana.

Viaggio in Marocco - Meknes

| Un'altra città imperiale, sicuramente in decadenza rispetto alla vicina Fes, ma comunque i suoi minareti e le sue porte meritano una visita.

07 – RISSANI

Rissani è un puntino minuscolo sulla strada che porta da Marrakech al Deserto del Sahara, praticamente l'ultima vera cittadina che s'incontra prima di raggiungere Merzouga e le dolci dune di sabbia rossastra. Se cercate un Marocco autentico al 100% fate una sosta qui. I turisti normalmente sono solo di passaggio.

Vi accoglierà il grande arco d'ingresso della cittadina che ospita un mercato davvero interessante da visitare. Ben 675 bancarelle vi aspettano tutti i Martedì, i Giovedì e le Domeniche. Qui si vende di tutto, spezie, animali, carne, frutta … ma troverete anche fabbri, artigiani, venditori di stoffe e tappeti. Sicuramente una tappa interessante da o per il Deserto del Sahara.

Marco

newsletter

restiamo in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato. Nessuno spam promesso! Solo una mail al mese con i nostro articoli del mese.

cose da vedere in marocco | deserti e natura

08 – erg chebbi

La possibilità di vivere il Deserto del Sahara è sicuramente uno dei principali motivi per prendere un aereo e partire per il Marocco. Erg Chebbi è una meraviglia naturale, non ci sono altre parole per descriverlo. Le sue soffici dune creano giochi di luci ed ombre che al tramonto e all'alba regalano immagini spettacolari. E poi la notte, sotto un firmamento di stelle, soli nel silenzio. Pace.

Raggiungere Erg Chebbi ed il campo tendato è, di per sé, un'esperienza goliardica e simpatica. Dal parcheggio di Merzouga, grazie al paziente lavoro di ciondolanti dromedari affronterai le dune sinuose del Sahara tra una risata e un po' di dolori al fondo schiena.

Gita in dromedario nel deserto in Marocco
Erg Chebbi, il deserto in Marocco

| Le immagini del Sahara, le immagini del deserto … il fascino di un ambiente naturale che definire spettacolare è poco.

09 – gole del dades

La strada che da Marrakech porta al Deserto del Sahara regala tante piccole meraviglie. Tra queste il canyon formato nel corso dei millenni dalle acque del piccolo ma instancabile fiumiciattolo che dà il nome a tutta la valle. Il punto più famoso ed iconico è rappresentato dal breve tratto di strada dove ripidissimi tornanti si innalzano dalla base della valle regalando una vista davvero spettacolare.


La Valle del Dades, però, offre altri spunti molto interessanti sia per chi vuole dedicarsi al trekking sia per chi sceglie di godersela comodamente seduto sul sedile della propria auto. Già a Boumalne Dades, all'imbocco della valle, i colori sono vividi e contrastanti: il rosso della terra, il verde accesso dei palmeti e il blu del cielo.

Gole del Dades

| La Natura in Marocco si è divertita. Il deserto non è l'unico elemento che vi lascerà a bocca aperta, anche i canyon che troverete tra l'Atlante e il Sahara saranno posti indimenticabili. Qui le Gole del Dades dal punto panoramico.

10 – gole del todra

Le Gole del Todra rappresentano un altro spettacolo naturale che il Marocco offre nella sua parte meridionale. Si supera Tinghir e le sue immense palmeraie, da qui la strada si arrampica sulla roccia offrendo un panorama di incredibile bellezza.

Piano piano ci si addentra nella valle del Todra e le pareti di roccia iniziano a circondarvi e stringervi.

Nel punto più stretto delle gole vi troverete tra due muri alti oltre 200 metri e distanti tra loro meno di 10.

Anche le Gole del Todra sono adatte sia per chi voglia fare attività come il trekking o l'arrampicata, sia per chi semplicemente si muove in macchina lungo il suo road trip.

visita le gole del todra | tour guidato con getyourguide

Gole del Todra

| Non meno spettacolari le Gole del Todra. Ecco i due muri di roccia dove si cammina a fianco del fiumiciattolo cesellatore che con il suo corso ha scolpito questa ferita tra le montagne.

11 – passo tizi n'tichka

Quando si pensa al Marocco i passi di montagna non sono certo le prime cose che vengono in mente. Eppure questo paese sorprendente regala panorami e strade montane di livello assoluto. Il Passo Tizi n'Tichka è sicuramente uno dei punti più scenici della strada delle mille kasbah, che da Marrakech attraversa l'Atlante fino ad arrivare al Sahara.

Una volta raggiunti i 2260 metri del Passo Tizi n'Tichka prosegui lungo la P1506, una delle strade più interessanti di tutto il Marocco che ti condurrà tra villaggi berberi alla scoperta di antiche kasbah.

La strada vero il passo Tizi n'Tichka

| La Catena dell'Atlante è fatta di Montagne di tutto rispetto e scalare il Passo Tizi'n'Tichka con i suoi oltre 2000 metri offre una prospettiva diversa per ammirare il Marocco.



Se ti stiamo convincendo a pensare al Marocco come tua prossima meta, da un'occhiata al nostro itinerario di viaggio di 1 settimana tra Marrakech e Fes

Fes12

cose da vedere in marocco | villaggi berberi

12 – kasbah di telouet

Tra i villaggi berberi che si incontrano lungo la P1506 si trova anche Telouet. Il motivo per fare una sosta in questo posto sperduto tra i monti dell'Atlante è la meravigliosa Kasbah che nasconde.

Stiamo parlando della Kasbah de Glaoui, una fortezza costruita dall'omonima famiglia al fine di controllare la rotta mercantile che un tempo univa Marrakech al Sahara. Le decorazioni degli interni sono un qualcosa di sontuoso, unico e raro.

Purtroppo a causa delle connessioni tra la famiglia Glaoui e gli occupanti francesi, con l'indipendenza del Marocco questa meraviglia è stata lasciata abbandonata a sé stessa. Non rimane molto tempo.

visita la kasbah di teolouet | tour guidato con getyourguide

Atlante27
Marocco - Kasbah del Glaoui

| Oltre il Passo Tizi'n'Tichka si apre un Marocco fatto villaggi berberi dove antiche kasbah regalano immagini indimenticabili. Quella di Telouet è la più sgangherata e peggio tenuta … ma i suoi interni sono un qualcosa di spettacolare.

13 – KASBAH AMRIDIL, OASI DI SKOURA

Lungo la strada delle mille kasbah le cittadelle fortificati di origine berbera si susseguono. L'oasi di Skoura è però un posto speciale da annoverare di diritto tra le cose da vedere in Marocco. 25 chilometri di palme di un verde intenso contrastano il rosso vivo della terra creando meravigliosi giochi di colore.

All'interno di questo infinito palmeto sono nascoste numerose kasbah di varie dimensioni e la più importante e meglio conservata è sicuramente la Kasbah Amridil. La sua struttura e le sue decorazioni la rendono uno dei luoghi più fotografati del Marocco, tanto da essere addirittura raffigurata sulle banconote locali. Visitarla, magari con visita guidata, permette di conoscere meglio le abitudini e la storia delle popolazioni che abitano quest'area del Marocco.

Kasbah Amridil

| L'Oasi di Skoura ospita un palmeto infinito dove fare passeggiate e scoprire veri gioielli architettonici berberi coma la Kasbah Amridil.

14 – AÏT BEN HADDOU

Ultima tra le cose da vedere in Marocco è la Kasbah di Aït Ben Haddou. Sempre posizionata lungo la P1506 che scende dal Passo Tizi n'Tichka, questa cittadella fortificata è forse la più scenografica di tutte quelle riportate in questo articolo. Tanto affascinante da aver stregato anche Hollywood che la ha selezionata come location per alcuni film di grande importanza come il Gladiatore.

Proprio l'intervento hollywoodiano ha trasformato Aït Ben Haddou da un lato permettendo di salvarne la bellezza, dall'altro facendole perdere nu po' di autenticità. Rimane comunque un posto estremamente affascinante, immerso in uno splendido contesto naturale. Da non perdere, soprattutto al tramonto.

VISITA AÏT BEN HADDOU | TOUR GUIDATO CON GETYOURGUIDE

Poppackers Logo Black

| il marocco non finisce qui

Questo è solamente un piccolo assaggio sulle cose da vedere in Marocco. Ora vieni a scoprire di più su questo incredibile paese; sulle sue città imperiali; sul Deserto del Sahara e le sue spettacolari dune; sui villaggi berberi che popolano le valli al di là dell'Atlante …. scopri come organizzare il tuo viaggio in Marocco.


pin if you liked !

Se questo articolo sulle cose da vedere in Marocco ti è piaciuto o ti è stato utile, condividilo su Pinterest e su tutti i social. Soprattutto se hai tempo lasciaci un commento e un feedback per aiutarci a migliorare. Grazie mille per aver viaggiato con noi

14 Cose da vedere in Marocco

Commenta

Trova l'ispirazione sul nostro sito

Se questo articolo sulle cose da vedere in Marocco non ti basta o se stai cercando l'ispirazione per un altro viaggio non fermarti qui!

Nella sezione Scopri puoi trovare degli articoli suddivisi per area tematica, mentre sul nostro blog trovi tutti i nostri ultimi contenuti. Usa le tag del footer per trovare più velocemente quello che cerchi.

Restiamo in contatto

Se ti sei trovato bene, se vuoi restare aggiornato, se ti fa piacere supportarci ... allora non perdiamoci di vista. Segui le nostre pagine social di Facebook ed Instagram oppure iscriviti alla nostra newsletter e scrivi via mail se hai bisogno di consigli e consulenza per disegnare il tuo prossimo viaggio.