Viaggio in Scozia, tour di 10 giorni da Edimburgo a Skye

Un viaggio in Scozia è un percorso attraverso storia e natura, un viaggio in una terra che difficilmente vi potete aspettare così aspra ed arcigna. In questo tour di 10 giorni in Scozia proviamo a farvi scoprire le bellezze principali di questo paese partendo da Edimburgo, capitale cupamente vivace; passando per castelli leggendari immersi in natura fragorosa; arrivando all’Isola di Skye, forse il posto più incredibile del viaggio; ritornando verso Edimburgo tra paesi dall’aria californiana e laghi cristallini.

“La Scozia è straordinaria, verde, tormentata, aspra e magnifica. I grossi edifici in pietra, austeri e freddi, sono ammorbiditi dal verde e dai sorrisi della gente allegra e ospitale.”

FEDERICA BOSCO

Poppackers Logo Black

/ il tour in breve

/ si parte da edimburgo

Il tour di 10 giorni comincia ad Edimburgo, capitale della Scozia, città estremamente affascinante con la sua Old town medievale che sembra rimasta ferma al XVII secolo con i suoi vicoli strettissimi e le sue costruzioni che ancora conservano la struttura del tempo. Le prime 2 notti del viaggio in Scozia si passano proprio qui, atterrando nel primo pomeriggio in modo da avere un giorno e mezzo a disposizione per la visita.

/ comincia il road trip : da stirling a loch ness, paesaggi unici e castelli arroccati

Dopodiché comincia il vero e proprio road trip in Scozia: si noleggia l’auto e si parte verso Stirling, cittadina che ha segnato le tappe principali della storia di questo paese, ospitandone la corte del regno nel suo maestoso castello fino al 1603. Nelle pianure visibili dalle sue mura si sono combattute le battaglie dell’eroe nazionale William Wallace.

La tappa successiva del tour in Scozia è l’affascinante Dunottar Castle, le cui rovine si trovano in posizione panoramica su delle scogliere in prossimità di Stoneheaven. 

Finalmente si raggiunge Inverness, piacevole cittadina dove passeggiare amabilmente sulle sponde del River Ness e dove passare la notte pronti per partire, il giorno seguente, alla scoperta del “mitologico” Loch Ness, il più famoso Loch di Scozia. Dopo diversi chilometri immersi in panorami collinari lussureggianti si arriva all’Urquhart Castle, le cui rovine si affacciano sul lago di Loch Ness e sono una delle icone di Scozia.

/ le highlands e la north coast 500, una strada leggendaria

Si termina la giornata cominciando la North Coast 500, la strada delle Highlands, fermandosi per la notte a Tain. Il tour di 10 giorni in Scozia, quindi, si sposta nelle Highlands, passando dal Dunrobin Castle per arrivare a Wick, dove visitare una distilleria di whiskey, la Old Pulteney, e poi raggiungere le rovine di Castle Sinclair Giringoe, ancora una volta molto suggestive vista la loro posizione panoramica. Altra meta che regala paesaggi spettacolari è il Duncansby Head, da cui si possono vedere le Isole Orcadi all’orizzonte e dove, con un po’ di fortuna, troverete dei simpatici puffin appollaiati sugli scogli.

Il paesaggio è davvero suggestivo ed il viaggio in Scozia prosegue fino a Tongue, dove riposare in vista del tappone del giorno successivo. Proseguendo, infatti, lungo la North Coast 500 si raggiunge il micro paesino di Applecross guidando su strade costiere tortuose e panoramiche, dove continuare a scattare foto da cartolina. 

/ le meraviglie di skye prima del rientro verso edimburgo

Finalmente arriva il momento di uno dei posti più affascinanti di questo tour in Scozia di 10 giorni: l’Isola di Skye. Qui si possono passare due notti immersi in una natura selvaggia, ruvida e magnifica. Si lascia poi Skye, passando da un’altra delle icone di questo paese: l’Eilean Donan Castle, semplicemente stupendo. Attraverso veri e propri set cinematografici, il viaggio in Scozia continua raggiungendo la placida costa occidentale dove dormire nei pressi della cittadina portuale di Oban

L’ultima tappa di questo tour è rappresentata dal Loch Lomond, dove dormire una notte prima del rientro in mattinata ad Edimburgo, in tempo per un’altra mezza giornata di visita prima di prendere l’aereo per il ritorno.

Tour 10 giorni in Scozia, Castle Sinclair

itinerario del tour di 10 giorni in scozia


/ cominciamo il nostro viaggio in scozia

giorni 1 – 2 / edimburgo, tra old town e new town

Il viaggio in Scozia comincia, ovviamente, con il volo verso Edimburgo. Una volta giunti nella capitale si parte dalle vie della sua Old Town, dall’atmosfera meravigliosamente cupa e seicentesca. Il Castello di Edimburgo svetta imponente a dominare la città e vi porterà via almeno un paio d’ore; c’è poi la splendida Royal Mile con i suoi close. Andate a Grassmarket e Greyfriars e, se siete appassionati di vicende reali, non perdetevi Holyrood Palace, residenza estiva di sua maestà.

Per una pausa rilassatevi ai Princes Street Garden prima di passeggiare nei viali della ottocentesca New Town e per le stradine del pittoresco Dean Village. Al tramonto, invece, salite a Calton Hill per vedere Edimburgo illuminarsi sotto i vostri piedi.



Edimburgo è una città perfetta sia per un weekend che come base per un viaggio in Scozia. Il suo fascino vivacemente cupo vi farà innamorare.

Greyfriars Kirkyard - Cosa vedere a Edimburgo

giorno 3 / da edimburgo a inverness, attraverso la storia di scozia

Comincia il vero e proprio road trip in Scozia. Noleggiata l’auto ci si dirige verso Stirling, dove visitare la piacevole Old Town ben conservata e l’imponente castello dal quale godersi il panorama sui alcuni dei campi di battaglia più importanti di tutta la Scozia. Nelle vicinanze è anche presente il monumento dedicato al leggendario William Wallace.

Si riparte poi alla volta di Stonehaven con l’obiettivo di visitare le affascinanti rovine del Dunottar Castle. Nel tardo pomeriggio si raggiunge la meta finale di questa tappa: Inverness, dove passeggiare piacevolmente la sera sulle rive del fiume Ness.


417 km

Tour Scozia 10 giorni - Dunottar Castle
Inverness
Viaggio in Scozia - Stirling

Il tour di 10 giorni in Scozia comincia a regalare immagini e momenti spettacolari. Le rovine del Dunottar Castle sono forse tra quelle più affascinanti del paese; la visita di Stirling esalta e celebra l’anima di questo popolo e meriterebbe una giornata intera da sola; la tranquillità di Inverness è il perfetto modo di chiudere un’altra intensa giornata.


giorno 4 / da inverness a tain, tra i misteri di loch ness

Il tour di 10 giorni in Scozia prevede la visita del quasi mitologico Loch Ness percorrendo piacevoli strade panoramiche sul versante meridionale del lago fino ad arrivare a Fort Augustus. Si entra in una Scozia rurale fatta di dolci colline verdeggianti punteggiate da laghi cristallini ed ovini al pascolo. Non ci sono mostri, anzi, solo tanta pace.

Dopo una piccola pausa si riparte in direzione nord-est alla volta dell’Urquhart Castle, probabilmente uno dei castelli più visitati di tutta la Scozia. Per gli amanti del trekking la sosta successiva può essere il Glen Affric, dove è possibile scegliere tra differenti sentieri che offrono paesaggi interessanti. Infine si imbocca la North Coast 500 fermandosi a Tain per la notte.


201 km

Paesaggi di Loch Ness
Tour in Scozia di 10 giorni - Loch Ness
Viaggio in Scozia - Urquhart Castle
Tain - Highlands

Loch Ness è famoso per il suo mostro, ma sono i paesaggi che lo circondano a renderlo un posto che merita di esser visitato, tra i più belli di questo viaggio in Scozia.


giorno 5 – 6 / da tain ad applecross sulla north coast 500

DA TAIN A TONGUE

Finalmente ecco le Highlands con la prima sosta poco dopo Tain al fiabesco Dunrobin Castle. Poi si riparte e la NC500 inizia a regalare panorami spettacolari che vi costringeranno spesso a fermarvi per poterli ammirare. Si raggiunge Wick dove visitare la piccola ma ottima distilleria di whiskey Old Pulteney. Il tour è sicuramente interessante, noi ci siamo portati a casa un bottiglia davvero buona.

A breve distanza da Wick i resti di Castle Sinclair, a picco sul mare, vi attendono dopo una breve e semplice passeggiata. Si riparte alla volta di Duncansby Head, l’estremo nord-est delle isole brittaniche. Qui tra gli imponenti faraglioni, che dominano un mare impetuoso e scuro, potreste scovare dei piccoli e tenerissimi puffin. Tongue è la tappa finale, dove riposarsi dopo una giornata lunga ed intensa che, prima di concludersi, regala altri paesaggi che la parole non sanno descrivere. Il viaggio in Scozia lascia a bocca aperta.


246 km


DA TONGUE AD APPLECROSS

Di tutto il viaggio in Scozia questo è forse il tappone. Si viaggia tutto il tempo su strade tortuose ad un’unica corsia con vista mozzafiato sulle scogliere scozzesi. Ci si ferma a Durness per vedere alcune spiagge dai colori caraibici e poi si prosegue sulla North Coast 500. Non ci sono cose specifiche da vedere, c’è solo da gustarsi la strada … percorrerla con calma guardando fuori dal finestrino. L’essenza del road trip!

In serata si arriva nel minuscolo paesino di Applecross.


334 km

Tour di 10 giorni in Scozia - Castle Sinclair
Spiagge in Scozia
Highlands sulla North Coast 500
Puffin in Scozia
Viaggio in Scozia - la magia delle Highlands
Punti Panoramici Scozia

Questo tour di 10 giorni in Scozia entra ancora di più nel vivo. La North Coast 500 probabilmente merita di essere annoverata tra le più belle del strade del mondo perché ogni curva è una meraviglia. E poi soli, in libertà … spettacolo..


giorno 7 – 8 / isola di skye

L’Isola di Skye è il momento clou di un viaggio in Scozia già incredibile. Un posto dove la Natura fa sentire tutta la sua forza e la sua durezza. Cupa, arcigna, selvaggia … Skye è un paradisiaco inferno. Le cose da vedere sono diverse e se siete appassionati di trekking non sarà facile riuscire ad incastrare anche un bella passeggiata per i sentieri di quest’isola.

La penisola del Trotternish regala punti panoramici spettacolari come la Kilt Rock, il Quiraing o il The Old Man of Storr. C’è poi Portree, dal porticciolo pittoresco e colorato, dove rifocillarsi con una buona cena. A Neist Point con una breve passeggiata vi troverete su un piccolo promontorio dove scoprire tutta la forza di Skye. Infine lo Sligachan Bridge, un ponte carico di magia che apre la strada verso le Cuillin Mountains.


Isola di Skye, Scozia

C’è poco da dire sull’Isola di Skye, un posto meraviglioso … il culmine di questo viaggio in Scozia. Innamoratevi di questa natura aspra, dura e selvaggia … e mangiate del sano sticky toffee pudding a Portree.


giorno 9 / da skye ad oban attraverso veri e propri set cinematografici

EILEAN DONAN CASTLE

Sebbene a malincuore si debba lasciare l’Isola di Skye, questo tour di 10 giorni in Scozia riserva ancora piacevoli sorprese, a cominciare dall’iconico Eilean Donan Castle. Uno dei posti più fotogenici di tutto il paese, con lo spettacolare castello che si specchia nelle acque calme di Loch Duich circondato da catene montuose ed un cielo da opera d’arte. Non è un caso che l’Eilean Donan Castle sia apparso in diversi film.

GLENFINNAN E GLENCOE

Altrettanto famoso sul grande schermo è il Glenfinnan Viaduct dove passa il treno che porta ad Hogwarts il maghetto Harry Potter. Un tappa per appassionati.

Non serve, invece, essere appassionati di film per imboccare la A82 che si addentra nella magia del Glen Coe. Una spettacolare vallata che meriterebbe di essere scoperta con calma dedicandole lunghe passeggiate. Ma in questo viaggio in Scozia c’è solo il tempo per ammirarla dal finestrino fermandosi nei vari punti panoramici.

OBAN

La tappa finale è Oban, cittadina di pescatori dall’atmosfera tranquilla. La natura selvaggia lascia spazio ad un tratto di costa pacato, con immagini di barche a vela che navigano al tramonto ed il pittoresco Castle Stalker adagiato su un isolotto a un paio di chilometri dalla riva.


324 km

Eilean Donan Castle, spettacolre
Glenfinnan a pochi passi dal treno per Hogwharts
Viaggio in Scozia - Glencoe
Tour in Scozia - Castle Stalker

Il viaggio in Scozia continua a stupire e a regalare emozioni. Questa tappa regala momenti davvero spettacolari. Dobbiamo dire che la Scozia è un paese abbastanza sottovalutato perché natura e storia si fondono in modo davvero incredibile.


giorno 10 / da oban a loch lomond

Ultima tappa del road trip in Scozia con partenza da Oban. Si passa per la cittadina di Inveraray dove visitare l’omonimo castello appartenente ad una delle famiglie più importante di Scozia e di tutto il Regno Unito, il clan dei Campbell, Duchi di Argyll. Si lascia, poi, la costa ed un maniero ancor abitato per raggiungerne uno disabitato da secoli, le cui rovine sono considerate tra le più suggestive nel paese: il Kilchurn Castle. Infine, si vira verso le tranquille sponde del Loch Lomond, in un paesaggio collinare non lontano da quello dei nostri laghi prealpini.


Viaggio in Scozia, Kilchurn Castle

maggiori informazioni

/ come cambieremmo questo tour in scozia

L’itinerario del viaggi in Scozia che vi abbiamo descritto è adatto a persone che vogliono visitare il paese on the road senza effettuare trekking particolari. Se invece siete interessati a lunghe camminate, specialmente sull’Isola di Skye, allora valutate di riservare più giorni o di concentrarvi su una parte del paese maggiormente ristretta.

Una modifica che faremmo a posteriore consiste nel tagliare la notte nei pressi di Loch Lomond, che non ci ha entusiasmato diretti ad Edimburgo. Si aggiunge, invece, una notte ad Aberdeen così da spezzare il viaggio tra la capitale scozzese e Inverness. In questo modo si può visitare con maggiore calma Stirling ed il tratto di costa tra Dundee ed Aberdeen. 

/ costo di un tour in scozia di 10 giorni

Di seguito vi riportiamo l’effettivo costo sostenuto per questo viaggio in Scozia..

In totale per 11 giorni abbiamo speso € 2,900 viaggiando con Ryanair ( € 205 a testa con bagaglio in stiva ) e dormendo per lo più in bed and breakfast spendendo una media di € 60 a testa a notte. Per quanto riguarda i pasti a pranzo ci siamo preparati panini facendo la spesa nei vari Sainsbury, mentre la sera abbiamo scelto ristoranti che nella maggior parte dei casi ci hanno soddisfatto spendendo una media di € 30 a testa. 

EUR – 2,900


volo milano/edimburgo – EUR 410

auto x 7 giorni benzina inclusa – EUR 430

pernottamenti x 10 notti – EUR 1150

vita in loco, cibo, visite – EUR 910

/ quando andare in scozia

Noi abbiamo visitato la Scozia in Giugno e ci sentiamo di cuore di consigliarvi questo periodo dell’anno. Il clima è stato perfetto con temperature che oscillavano tra i 10 ed i 20 gradi, ma soprattutto le giornate sono lunghissime. Il tramonto avveniva intorno alle 22 e luce fino alle 22.30/23.

In estate l’unico problema che potete avere è quello dei midges, sorta di zanzare presenti soprattutto nelle Highlands. Noi saremo stati fortunati, ma non ne abbiamo visti nè sentiti.

/ la scozia non finisce qui

Questo è solamente l’itinerario del viaggio in Scozia. Ora vieni a scoprire di più su Edimburgo e la sua magia; sull’incredibile natura di Skye; sulle storie dei vari castelli scozzesi; sulle fantastiche Highlands …. scopri come organizzare il tuo viaggio in questo splendido paese.


pin if you liked !

Se questo articolo sul tour di 10 giorni in Scozia ti è piaciuto, ti è stato utile condivido su Pinterest e su tutti i social. Soprattutto se hai tempo lasciaci e un feedback per aiutarci a migliorare. Grazie mille per aver viaggiato con noi

Commenta

Trova l'ispirazione sul nostro sito

Se la Scozia non ti basta o se stai cercando l'ispirazione per un altro viaggio non fermarti qui!

Nella sezione Scopri puoi trovare degli articoli suddivisi per area tematica, mentre sul nostro blog trovi tutti i nostri ultimi contenuti. Usa le tag del footer per trovare più velocemente quello che cerchi.

Restiamo in contatto

Se ti sei trovato bene, se vuoi restare aggiornato, se ti fa piacere supportarci ... allora non perdiamoci di vista. Segui le nostre pagine social di Facebook ed Instagram oppure scrivi via mail se hai bisogno di consigli e consulenza per disegnare il tuo prossimo viaggio.