/ namibia

meraviglia della natura

Un territorio grande come Francia e Germania, popolato da soli 2 milioni di abitanti eppure in Namibia non vi sentirete mai soli. A farvi compagnia una Natura meravigliosa ed incontaminata dove riscoprire se stessi e sentirsi liberi come mai prima.

perché andare in namibia?

Perché in Namibia scoprirete deserti dai colori incredibili; perché vi emozionerete alla vista degli animali nel loro habitat naturale; perché è un paese esempio di pacifica convivenza tra le numerose tribù che lo popolano; perché l’alba a Sossusvlei non potrete mai più dimenticarla; perché un self-drive safari all’Etosha è a dir poco indescrivibile; perché è un paese sicuro e ben organizzato, adatto per chi vuole approcciarsi all’Africa senza eccedere nell’avventura … già così speriamo di avervi convinto, se così non fosse provate a leggere un po’ di articoli e siamo certi che alla fine vorrete prenotare il primo volo disponibile.

ispirati /

Paesaggi indimenticabili ed infiniti; animali selvaggi; tramonti che rimangono nel cuore; dune che sembrano montagne spazzate dal vento … vi aiutiamo a trovare il vostro motivo per andare in Namibia.

itinerario /

La Namibia è un paese dalle dimensioni enormi, per scoprirla davvero servono almeno 2 settimane, ma questo itinerario di 3, vie permette di raggiungere praticamente tutte le meraviglie di questa splendida nazione.


/ organizza il viaggio in namibia

quando andare /

Il periodo migliore per visitare la Namibia è sicuramente il periodo compreso tra Maggio e Ottobre durante la stagione secca. In questi mesi, infatti, le temperature massime raggiungono i 30°, mentre le minime possono anche andare sotto zero. Praticamente impossibile vedere pioggia, cosa che rende le strade molto più sicure e rende più semplici gli avvistamenti di animali nell’Etosha. L’unico aspetto negativo è che le giornate sono molto corte ( il sole tramonta vero le 4/4.30). Chi, invece, volesse andare nella stagione delle piogge (Novembre – Aprile) tenga presente che le temperature possono raggiungere anche i 50° nel Namib … però si avrà l’opportunità di scoprire questo paese arido e desertico con colori totalmente inaspettati.

documenti necessari /

Per vacanze di una durata inferiore a 90 giorni è sufficiente un passaporto in corso di validità per poter entrare nel paese. Per noleggiare un’auto bisogna essere provvisti anche di una Patente Internazionale rilasciata ai sensi della Convenzione di Ginevra del 1949 oppure di Vienna del 1968. Per essere sempre informati consultate sempre il sito Viaggiare Sicuri della Farnesina.

guidare in namibia /

Prima cosa de tenere in mente: in Namibia si guida sulla destra. La rete stradale è composta perlopiù da strade sterrate, ma è comunque ben tenuta e guidare, nella stagione secca, non è complesso anche grazie alla totale assenza di traffico. In ogni caso non lesinate sulla vettura da affittare e valutate quantomeno un 2×4 se andate nella stagione secca, un 4×4 se programmate il viaggio nella stagione delle piogge o volete andare nella zona del Caprivi o nell’estremo Nord.

In ogni cittadina troverete una pompa di benzina, quindi, non dovreste avere grossi problemi. Comunque fate sempre attenzione perché le distanze tra i vari paesi possono raggiungere anche gli 80/100 chilometri..

letture consigliate /

Savana / Robo Gabr’Aoun

La Namibia raccontata da una guida. Non è un vero e proprio libro ma una guida turistica in formato discorsivo che unisce la spiegazione dei luoghi, delle culture e della natura namibiane alle vicende che hanno accompagnato l’autore negli anni passati alla scoperta di questo paese come guida

Namibia / Axel Scheibe

Purtroppo la Lonely Planet in fatto di Namibia non è particolarmente ferrata. Vi consigliamo quindi questa guida meno nota eppure ricca di informazioni interessanti sulle varie location namibiane. Ci sono anche itinerari per visitare le varie cittadine