Kanazawa, cosa vedere in un giorno

Ecco la nostra guida su Kanazawa e su cosa vedere in un giorno in questa città del Giappone, che molto probabilmente non conoscevate prima di cominciare ad informarvi sul paese del Sol Levante. Eppure per i giapponesi Kanazawa rappresenta giustamente una delle mete turistiche interne più importanti.


Non possedendo obiettivi militari di rilievo, la città è stata risparmiata dai bombardamenti alleati della II Guerra Mondiale. Di conseguenza questa perla incastonata tra il mare e le Alpi Giapponesi ha conservato tutto il fascino del periodo feudale. Per questo Kanazawa è una delle migliori testimonianze rimaste dell’epoca Edo insieme alla vicina Takayama. Meravigliosi giardini, antiche ville di samurai, quartieri di geishe e sale da tè, un sushi indimenticabile… in questo articolo cerchiamo di aiutarvi a capire cosa vedere in un giorno a Kanazawa. Preparatevi perché sarà una giornata intensa.

“La spada deve essere più di una semplice arma; deve essere una risposta alle domande della vita”

MIYAMOTO MUSASHI

Poppackers Logo Black

Kenroku-en a Kanazawa
Ville di Samurai a Kanazawa
Viaggio in Giappone, Kanazawa

Kanazawa è definita la piccola Kyoto per l’importanza storica che riveste e per le tracce meravigliose di Giappone tradizionale che qui potete trovare.


/ un giorno a kanazawa

mattina / sushi breakfast ad omicho market

Se c’è una cosa che sicuramente dovete fare a Kanazawa è provare il sushi/sashimi perchè la qualità del pesce che si mangia da queste parti è davvero altissima; allora quale posto migliore del mercato di Omicho per assaggiare dell’ottimo pesce fresco e cominciare la giornata in modo alternativo?

Aperto tutti i giorni (tranne la Domenica) a partire dalle 9 del mattino, Omicho fa parte della storia di Kanazawa da quasi tre secoli e la sua atmosfera grezza ma verace lo fa apprezzare fin da subito. Vi consigliamo di venire qui al mattino, quando il mercato è nel pieno della sua attività. Perdetevi tra i banconi ricchi di crostacei e pesci di ogni tipo provenienti, freschi freschi, dal porto di Kanazawa. 

Passeggiando tra le varie bancarelle potrebbe capitarvi di imbattervi in un locale piccolissimo dove si ordina scegliendo da una macchinetta e dove lo chef al bancone è il nostro amico nella foto sotto … in tal caso entrate, perché il sushi qui è davvero fantastico, tanto che ci siamo tornati anche a pranzo!


aperto dalle 9 alle 17 tranne mercoledì e domenica. Orari però variano da negozio a negozio

Kanazawa in un giorno, Omicho Market
Omicho Market a Kanazawa

Il mercato di Omicho è un paradiso per gli amanti del sushi. Il pesce freschissimo arriva dal Mar del Giappone al porto di Kanazawa e da lì sulle tavole dei piccoli locali che al mercato lo vendono o lo cucinano. Impossibile dimenticare quel tris di tonno.


mattina / castello di kanazawa

Da Omicho Market a piedi potete raggiungere in 10 minuti il Castello di Kanazawa. Il maniero fu costruito nel 1583 per volere del clan Maeda, una delle famiglie più importanti ai tempi del Giappone feudale, che aveva in Kanazawa la propria roccaforte principale. Situato al centro di un bel parco che domina la città, il Castello di Kanazawa è simbolo della potenza militare ed economica della famiglia Maeda. Purtroppo l’edificio originale è andato a fuoco più volte e quello che oggi ci rimane è una ricostruzione di alcune parti di esso, che comunque con il loro candore e la loro tipica forma architettonica sono molto suggestive. La parte più antica del castello è oggi la bella porta d’accesso Ishikawa-mon che risale al 1788. 

Volendo è possibile visitare alcune parti del castello, come il deposito militare o la torre di sorveglianza. Noi, però, vi consigliamo di passeggiare nel parco che lo circonda e di dirigervi il prima possibile al vicino Kenroku-en, soprattutto se siete già passati dal Castello di Matsumoto.


Kanazawa, cosa vedere in un giorno - il castello
Castello di Kanazawa

Per quanto sia una ricostruzione dell’originale, la vista del Castello di Kanazawa dal parco circostante è comunque un vero spettacolo.


mattina / kenroku-en, il giardino delle sei virtù

La composizione dei giardini e la loro cura in Giappone è un’arte ed il Kenroku-en a Kanazawa ne è forse la massima rappresentazione. Voluto sempre dalla famiglia Maeda nel XIX secolo, il Kenroku-en è definito il giardino delle sei virtù in quanto organizzato ed ideato secondo i sei principi ideali della composizione dei paesaggi:

  • Spazio
  • Contenimento
  • Arteficio
  • Autentico 
  • Punti d’acqua
  • Panorami

La contemporanea presenza di tutti questi elementi rende il Kenroku-en uno dei giardini più belli ed importanti di tutto il Giappone. Ogni stagione ha il suo fascino anche se la Primavera e l’Autunno sono i momenti migliori. Non c’è un itinerario predefinito da seguire, lasciatevi guidare dal vostro istinto senza badare all’orologio, ma solo ai diversi paesaggi che vi troverete davanti che rappresentano la varietà della natura Giapponese: dal mare alle montagne, tutto in miniatura.


I colori dell'autunno a Kanazawa
Kenroku-en a Kanazawa

L’armonia e la magia di uno dei più bei giardini di tutto il Giappone. Nell’accezione europea, il Kenroku-en ha le dimensioni di un vero e proprio parco, solo che qui potrete solamente passeggiare tra i diversi ambienti creati ad arte senza sdraiarvi per un pic-nic..


mattina / gyokusen-en, un angolo di pace

Dopo aver passato un bel po’ di tempo passeggiando nel Kenroku-en la vostra sete di “giardini giapponesi” potrebbe essere stata appagata, eppure vi consigliamo di fare una tappa alla scoperta del piccolo ma prezioso Gyokusen-en. Si tratta di un giardino privato della famiglia Nishida (ingresso 500 yen) ideato addirittura ad inizio XVII secolo. In questo piccolo scrigno lontano dalle folle turistiche potrete scoprire la pace e la tranquillità. Il Gyokusen-en ospita inoltre una delle case da tè più antiche di tutto il Giappone e, volendo, si può prendere parte alla cerimonia del tè (1000 yen per adulto). 

Non c’è dubbio, quindi, che il Gyokusen-en sia uno di quei piccoli posti da tenere in considerazione quando si pensa a cosa vedere in un giorno a Kanazawa.


Gyokusen-en a Kanazawa
Giardino Giapponese
Sala da te nel Gyokusen-en

La splendida tranquillità del Gyokusen-en, un posto dove sarete riparati dal mondo.


pomeriggio / nagamachi, il quartiere dei samurai

Dopo esservi rifocillati tornando all’Omicho Market o nella zona di Katamachi (il distretto moderno dello shopping ), è il momento di immergervi nella storia del Giappone feudale. Nel quartiere di Nagamachi, infatti, vivevano le famiglie di samurai di alto e medio livello. L’atmosfera è molto piacevole, un quartiere davvero pacifico con stradine lastricate, piccoli canali e poi le mura di cinta in terra e paglia che proteggono le ville private.

Potete visitare la Nomura-ke. Si tratta della casa della famiglia Nomura, una delle più prestigiose ai tempi del clan di Maeda. L’abitazione è oggi perfettamente restaurata e decorata da un bellissimo giardino. Se l’idea di visitare case tradizionali giapponesi vi attira, allora sappiate che a Nagamachi potete scoprire gratuitamente anche:

  • la Kyu-Kaga Hanshi Takada Family House, una casa di samurai di medio rango anch’essa dotata di splendido giardino;
  • l’Ashigaru Museum, dove si possono visitare le case di due famiglie di ashigaru (Shimizu e Takanishi).

Una piccola perla di Nagamachi, a nostro avviso, è il Kaburaki Kutani Porcelain Shop & Museum non tanto per la qualità delle porcellane, di cui non siamo certo esperti, quanto per la location in cui si trova. L’ingresso nel giardino nascosto da tende con ideogrammi, la bellissima struttura in legno che ospita il negozio, i tatami su cui si può camminare solo senza scarpe … uno spaccato di artigianato locale.


Ville di Samurai a Kanazawa
Quartiere de Samurai a Kanazawa

Tra le vie del quartiere di Nagamachi, dove le mura di cinta nascondono case di samurai dove si è fatta la storia del Giappone. Un luogo piacevole dove passeggiare e da tenere a mente se siete indecisi su cosa vedere a Kanazawa in un giorno.


pomeriggio / higashi chaya e utatsuyama

La scoperta del Giappone feudale non finisce con Nagamachi e le case dei Samurai. La visita infatti continua nelle zone di Higashi Chaya. Questo quartiere è da scoprire nel pomeriggio quando il calar della sera rende l’atmosfera magica con le luci soffuse delle lanterne ad illuminare le vie dove un tempo, qualcuna ancora oggi, vivevano le geishe. Oggi le antiche ochaya (le case da tè dove si esibivano le geishe) ospitano ormai negozi più o meno interessanti, ma un paio hanno mantenuto tutto i loro fascino originale. Vi consigliamo la Shima Ochaya risalente al 1820 ed oggi trasformata in un bel museo che spiega in cosa consistevano le performance delle geishe in epoca Edo.

Se avete ancora un po’ di tempo e vi piace l’idea di perdervi in una passeggiata tranquilla tra piccoli templi ed antiche case, allora addentratevi nel quartiere di Utatsuyama. L’area è poco turistica e molto affascinante.


Viaggio in Giappone, Kanazawa
Il quartiere di Utatsuyama
Kanazawa la piccola Kyoto

Higashi Chaya è un quartiere piccolino dove vi consigliamo di passeggiare senza una meta e respirare quell’atmosfera di Giappone Tradizionale che stavate cercando.


non vi basta / il tempio ninjadera

Se vi avanza ulteriore tempo allora potete pensare di fare un salto al particolarissimo Ninjadera, il tempio dei ninja. In realtà i Ninja poco c’entrano con questo luogo di preghiera così chiamato per via dei complessi meccanismi di difesa e degli elaborati sistemi di fuga nascosti al suo interno. Il tempio servì infatti come roccaforte difensiva al clan dei Maeda in previsione di un attacco dello shogun Tokugawa e tutto il complesso difensivo doveva consentire di avvisare il castello dell’imminente attacco, tanto che si pensa che un tunnel sotterraneo collegasse il Ninjadera con il Castello di Kanazawa.

Attenzione: si può accedere al tempio solo con visita guidata che si può prenotare direttamente in loco.

maggiori informazioni

/ come arrivare a kanazawa

Kanazawa è facilmente raggiungibile in treno da Tokyo o Kyoto utilizzando tratte coperte dal Japan Rail PassSe, invece, arrivate da Takayama le possibilità variano a seconda che scegliate di visitare Shirakawa-go oppure no. Nel primo caso, infatti, l’unico mezzo pubblico disponibile è l’autobus, non incluso nel JR Pass. Nel secondo, invece, potete anche usare dei treni locali comunque compresi nel JR Pass.

Japan Rail Pass, come funziona

Ecco la guida che abbiamo scritto per aiutarvi nella scelta del Japan Rail Pass, uno strumento molto utile per visitare il Giappone ma non sempre facile da usare e conveniente

/ dove dormire a kanazawa

Noi abbiamo alloggiato per due notti al Hotel Resol Trinity che si è rivelato una perfetta location. Situato praticamente di fronte ad Omicho Market e con tutte le principali attrazioni a portata di mano, anche considerando che le fermate degli autobus cittadini sono proprio davanti all’hotel. Struttura elegante, camere molto pulite nello standard giapponese. Ci sentiamo di consigliarlo a tutti.

Booking.com
Booking.com

/ dove mangiare a kanazawa

Vi abbiamo parlato di Omicho Market come un buon posto dove trovare bancarelle o micro locali dove mangiare del buon sushi. Se volete qualcosa di più strutturato vi possiamo consigliare due nomi.

Itaru Honten è una izakaya frequentata principalmente da gente del posto. Qui si mangiano piatti tipici, principalmente a base di pesce, preparati al bancone da Itaru e il suo staff. Non è un luogo economico ma si mangia bene e si vive un’esperienza del tutto particolare.

Ippudo Ramen Korinbo è, invece, un ristorante di una catena che ormai ha valicato anche i confini nazionale. Si mangia solo ramen, ma si mangia molto bene. Inoltre c’è ampia possibilità di personalizzare il piatto con diversi ingredienti e livelli di piccantezza.

/ il giappone non finisce qui

Kanazawa è l’antipasto perfetto prima di arrivare a Kyoto. Quindi non fermarti qui, c’è da perdersi tra le mille luci di Tokyo ed i magici templi di Kyoto. Bisogna fare un salto a Takayama per una degustazione di sakè prima di assaggiare dell’ottimo sushi nel mercato di Omicho a Kanazawa.

Ci vorrebbe davvero una vita per conoscere il Giappone, ma noi speriamo di aiutarti a farlo con questi nostri articoli.


pin if you liked !

Se questo articolo su cosa vedere a Kanazawa ti è piaciuto, ti è stato utile condivido su Pinterest e su tutti i social. Soprattutto se hai tempo lasciaci e un feedback per aiutarci a migliorare. Grazie mille per aver viaggiato con noi

Commenta