Il Monte Fuji, l’anima del Giappone

Il Monte Fuji è uno di quei posti che non potete dimenticare se pensate di visitare il Giappone. In ogni viaggio ci sono dei momenti, delle immagini, dei luoghi che riescono a fissarsi nella memoria, a lasciare un segno rimanendo per sempre nel vostro cuore, diventando ricordi indelebili che anche a distanza di anni non potranno essere scalfiti.

In ogni viaggio ci sono dei momenti in grado racchiudere l’essenza di un’intera avventura, in grado di sostituirsi alle parole. Nel nostro viaggio in Giappone il Monte Fuji ( 富士山 Fujisan ) ha rappresentato esattamente tutto questo e molto di più …

“[…] nella terra di Yamato, la terra alle radici del sole, (il Fuji) è il nostro tesoro, la nostra divinità protettrice […]”

TAKAHASHI NO MUSHIMARO

Poppackers Logo Black

/ monte fuji, il simbolo di un paese

Pochi posti come il Monte Fuji sono in grado di diventare simbolo di un paese, di un popolo, di una cultura! Il Monte Fuji è il Giappone, un fantastico elemento naturale che racchiude in sé, nella sua immagine, le caratteristiche del popolo giapponese. Lo precisione della sua forma conica, che si innalza maestosa a dominare la pianura circostante, non può che ricordare il perfezionismo e l’attenzione ad ogni minimo dettaglio insita nella cultura giapponese. La difficoltà con cui il Fuji si mostra, molto spesso coperto da una coltre di nubi, non può che richiamare l’animo introverso e riservato di un popolo che con difficoltà si è aperto al mondo e che ancora oggi è fortemente legato alle sue tradizioni ed ai suoi formalismi. Nonostante sia un vulcano imponente ed arcigno, sa regalare immagini di un’eleganza e di una grazia tali da ricordare la delicatezza e la gentilezza dell’ospitalità del popolo giapponese.

Il Monte Fuji è davvero il simbolo del Giappone e non è un caso che sia così importante per gli stessi giapponesi che non solo lo ritengono sacro, ma da sempre cercano di coglierne l’essenza e la bellezza attraverso poesie, stampe e fotografie. Nel vostro viaggio in Giappone, quindi, trovate il tempo per una visita al Fujisan. Se proprio non potete, almeno cercate di scorgerlo dai finestrini del vostro shinkansen durante il viaggio tra Tokyo e Kyoto. Anche sfrecciando a 300 chilometri orari, l’immagine di quel perfetto cono innevato sarà in grado di affascinarvi e diventare ricordo indelebile.


Monte Fuji e i colori dell'autunno
Monte Fuji e il momijigari

Gli splendi colori del momijigari incorniciano il Fujisan. Un quadro perfetto che il Giappone regala durante l’autunno.


chureito pagoda, un fuji da cartolina /

Il Monte Fuji svetta sulla pianura del Kanto e di conseguenza diversi sono i punti da cui si può godere di una bella vista della sua cima, nelle giornate limpide addirittura è possibile ammirarla da Tokyo oppure dal mare nella Penisola di Izu. I luoghi principali legati al Monte Fuji sono essenzialmente tre: HakoneKawaguchi-ko e la regione dei 5 laghi, la Chureito Pagoda.

Come comprensibile dal titolo del paragrafo, noi abbiamo scelto di goderci la meravigliosa vista del Monte Fuji dalla Chureito Pagoda, probabilmente lo scenario più affascinante che si possa avere del maestoso Fujisan. Noi ci siamo innamorati del Monte Fuji e del Giappone guardando le immagini scattate da questo posto meraviglioso e una volta lì il paesaggio non ha in alcun modo deluso le attese, con i fantastici colori del momijigari a fare da cornice.


Chureito Pagoda e Monte Fuji

Il Giappone racchiuso in uno scatto. La visita alla Chureito Pagoda è stato uno dei motivi che ci ha spinto a scegliere il Giappone. Non siamo rimasti delusi


chureito pagoda, come arrivare /

La Pagoda Chureito è facilmente raggiungibile in treno da Tokyo. Dalla stazione di Shinjuku basta prendere il JR Chuo Line – Limited Express ( compreso nel Japan Rail Pass ) fino alla stazione di Ōtsuki e dopodiché bisogna salire su un treno della Fujikyu Railway (non compreso nel Japan Rail Pass, ¥ 960) fino alla stazione di Shimoyoshida. Una volta usciti dalla stazione seguite le indicazioni per raggiungere a piedi l’Arakaura Sengen Shrine da cui comincia una scalinata piuttosto lunga ( 400 scalini ) per raggiungere la Pagoda.

L’intreccio magico tra natura e cultura vi sarà già evidente quando vi ritroverete circondati dal rosa dei sakura o dai colori vividi dell’autunno che vi accompagnano fino al torii arancione dell’Arakura Sengen Shrine. Voltatevi … ed ecco a voi sua maestà il Monte Fuji! Splendido, imponente, maestoso! Stareste ore fermi a guardarlo eppure, fidatevi, una volta saliti i vostri 400 scalini lo scenario che vi ritroverete davanti sarà ancora più perfetto. La vista sul Monte Fuji dalla terrazza della Chureito Pagoda ( monumento per la pace costruito nel 1963) ha un nonsochè di magico! Il Giappone racchiuso in un’immagine … un’immagine che staresti a guardare ore, un’immagine indimenticabile in ogni stagione ma che durante la fioritura dei sakura in Primavera o durante il momijigari in Autunno raggiunge il culmine dell’indescrivibile. 

Poco importa che con l’approssimarsi del tramonto sempre più gente vi raggiungerà dotata di reflex e smartphone … l’incanto di fronte a voi sarà sempre troppo potente per perdere anche una piccola parte del suo romanticismo.



maggiori informazioni

/ organizzare la visita al monte fuji

Quanto tempo dedicare alla visita del Monte Fuji dipende come sempre da voi, da cosa vi piace fare e da quanto tempo avete a disposizione. Quello che vi possiamo dire è che organizzare in anticipo una visita al Fuji potrebbe essere controproducente poiché la variabile meteo è fondamentale e spesso non è dalla parte dei viaggiatori. Di conseguenza avete due possibilità

1) avete a disposizione diversi giorni ed in tal caso ha senso pernottare ad Hakone o Kawaguchiko, magari in un ryokan con onsen per rilassarvi un pochino.

2) avete a disposizione un solo giorno ed in tal caso non ha senso prenotare. Tenetevi una giornata da sfruttare in base alle condizioni meteo.

Noi abbiamo optato per la seconda ipotesi che è estremamente fattibile visto che il Monte Fuji è facilmente raggiungibile da Tokyo da cui dista un paio d’ore di treno


il fuji si può anche scalare. Se siete interessati vi consigliamo gli articoli di Sognando il Giappone e di Associazione Kokeshi


/ il giappone non finisce qui

Ma in Giappone non c’è solo il Monte Fuji! Non fermarti qui, c’è da perdersi tra le mille luci di Tokyo ed i magici templi di Kyoto. Bisogna fare un salto a Takayama per una degustazione di sakè prima di assaggiare dell’ottimo sushi nel mercato di Omicho a Kanazawa.

Ci vorrebbe davvero una vita per conoscere il Giappone, ma noi speriamo di aiutarti a farlo con questi nostri articoli.


Commenta

Trova l'ispirazione sul nostro sito

Se il Giappone non ti basta o se stai cercando l'ispirazione per un altro viaggio non fermarti qui!

Nella sezione Scopri puoi trovare degli articoli suddivisi per area tematica, mentre sul nostro blog trovi tutti i nostri ultimi contenuti. Usa le tag del footer per trovare più velocemente quello che cerchi.

Restiamo in contatto

Se ti sei trovato bene, se vuoi restare aggiornato, se ti fa piacere supportarci ... allora non perdiamoci di vista. Segui le nostre pagine social di Facebook ed Instagram oppure scrivi via mail se hai bisogno di consigli e consulenza per disegnare il tuo prossimo viaggio.